Traumi e Ferite

FERITE - MEDICAZIONE



La medicazione di una ferita non grave è piuttosto semplice, ma da fare con cura, per la quale sono necessari pochi materiali che sarebbe bene tenere sempre in casa: una fascia, acqua e sapone, ovatta o garza sterile. Se la fasciatura viene fatta in modo corretto e accurato può essere conservata per 7-8 giorni, fino a che la ferita non sia rimarginata. Dopo la fasciatura può essere tolta in modo da far prendere aria alla ferita. 

Nel caso di una medicazione:

  • evitare la contaminazione dei germi
  • lavarsi con cura le mani prima di cominciare la medicazione
  • non toccare con le mani la parte della benda o del cerotto che andranno a contatto con la ferita
  • non toccare con le mani la ferita
  • la garza tende ad aderire alla ferita e all'abrasione, quindi, togliendola, è necessario prestare attenzione per non danneggiare la nuova pelle in formazione.
  • per ferite più importanti, che avessero bisogno della sutura, è consigliabile portare la persona ferita dal medico o presso il pronto soccorso.